Festa Di Bren Brown

La filosofia di san giovanni bosco Meditazione guidata per l'università

23 ore che 10 minuti — sono hanno ottenuto il permesso a un arresto del reattore. La diminuzione ulteriore nel suo potere a 1.000 — 700 MW hanno cominciato (termico), così com'è stata provvista dal programma di prove. Ma l'operatore non è riuscito a guidare perciò il potere del dispositivo ridotto quasi fino a zero. In tali casi il reattore deve esser soppresso. Ma il personale non è stato contato con questo requisito. Ha cominciato l'aumento di potere.

Xenon si ha abbassato il potere di dispositivo, e per manutenzione del suo "respiro" è stato tenuto a portare un gran numero di nuclei di SUSA che anche assorbiscono neutroni di una zona attiva. Così, l'aspirazione del personale, nonostante tutto, per fare l'esperimento è stata in conflitto a requisiti di regolamenti.

Nella situazione che è derivata da azioni indipendenti del personale, il reattore è arrivato (su una spesa di corriere di calore) a un tale stato quando perfino poco cambiamento di potere conduce per aumentare di contenuto di vapore di volume, molte volte sopra più grande, che al potere tassato. La crescita di contenuto di vapore di volume ha causato l'apparizione di reattività positiva. Le oscillazioni di potere finalmente potevano condurre alla sua crescita ulteriore.

1 ora 23 minuti 40 sekundnachalnik di cambiamento della 4a unità di potere, avendo capito il pericolo di una situazione, ha dato il comando all'ingegnere ad alto livello di controllo del reattore per premere il pulsante della protezione più efficace di emergenza (AZ-. I nuclei sono scesi, comunque in colpi di alcuni secondi sono stati distribuiti, e l'operatore ha visto che absorbers si è fermato. Allora ha sconnesso agganciamenti di servo-guidatori che i nuclei sono caduti in una zona attiva sotto l'influenza di proprio peso. Ma la maggioranza di nuclei absorbers e è rimasta nella metà superiore di una zona attiva.

L'arresto del reattore della 4a unità di potere fu progettato nel pomeriggio il 25 aprile, perciò, altro, non il personale di notte preparato a prove. Nel pomeriggio a stazione a stazione ci sono capi, gli esperti principali, e, dunque c'è un'opportunità di esercitare il controllo più affidabile del corso di esperimenti. Comunque c'è stato "disaccordo". L'operatore del controllo centralizzato di "Kiyevenergo" non ha permesso di fermare il reattore in tempo progettato per il CNPP come in una grata di potere integrata non c'è stato potere elettrico perché ad altra centrale elettrica l'unità di potere improvvisamente fallita.

14 ore 00 minuti — secondo il programma di prove sono il sistema sconnesso di raffreddamento di emergenza del reattore. Siccome il reattore non può esser fatto funzionare senza sistema di raffreddamento di emergenza, aveva bisogno di esser fermato. Comunque l'operatore del controllo centralizzato di "Kiyevenergo" non ha accordato il permesso per smorzare del dispositivo. E il reattore ha continuato di lavorare senza SAOR.

La decelerazione di potere del reattore come fu già detto, cominciò a 1 ora 00 minuti il 25 aprile. Allora questo processo è stato fermato su richiesta dell'operatore del controllo centralizzato di un sistema di alimentazione elettrica. E il lavoro ulteriore su decelerazione di potere cominciò a 23 ore 10 minuti di nuovo.

Come risultato di ricerche è diventato chiaro che la dimensione di zone con la concentrazione aumentata di plutonio è stata forme insignificanti, e chimiche e le dimensioni di particelle in cui ha apparito, facilmente è stato respiratori tardi.

Qui doveva interferire e fermare rappresentanti di azioni simili di gruppo della Gosatomenergonadzor che ha lavorato per il CNPP. Ma questo giorno nessuno degli impiegati di questa organizzazione non fu, salvo per il capo che venne durante un breve periodo del tempo, senza aver diretto e scoprire che questo succede quello che è progettato sulla 4a unità di potere. E tutti i lavoratori di supervisione, appare, in orario di ufficio furono da ordine mandato a policlinic dove passarono tutto il giorno l'asse medica. Così, la 4a unità di potere è rimasta e senza protezione dalla Gosatomenergonadzor.

Le misure serie di sostegno finanziario per la popolazione ferita con incidente sono state provviste. Soprattutto, i fondi sono stati assegnati per pagamenti unici, acquisto di vestiti e altre necessità dei cittadini mossi, di pagamento del loro cibo e viaggio.